Il valore reputazionale di un grande evento

WECOMSPORT – 1° FESTIVAL DELLA COMUNICAZIONE SPORTIVA

TITOLO: c

 

RELATORE: Diego NEPI – Direttore operativo Internazionali di Tennis

 

La reputazione è il grado di credibilità dell’evento percepito sia tra coloro che vi collaborano che per il pubblico: seppur sia un elemento intangibile, partecipa a determinare il successo di un evento nel corso degli anni, la cui valutazione per esempio, nel caso degli Internazionali BNL d’Italia, è stata effettuata in uno studio di EY.

La riuscita e l’eredità del torneo di Roma non è più semplicemente misurabile grazie al valore dell’impatto economico, che ovviamente rimane un elemento fondamentale, ma deve essere affiancato alla reputazione per poterne determinare l’effettiva connotazione positiva.

La reputazione si costituisce mediante una complessa gestione strategica degli asset: indispensabile considerare l’identità del Torneo, come intende evolversi e quali obiettivi raggiungere, come transitare l’idea della propria essenza e su quale pubblico rivolgere la propria attenzione.

Nella costituzione dell’immagine del torneo, che si è evoluta strutturalmente negli anni, così come il posizionamento sul mercato e nella mente del pubblico, si è trasmessa l’idea di un’esperienza a cui l’individuo non può rinunciare, enfatizzandone l’unicità e la tradizione in cooperazione con l’evoluzione dello stesso. L’efficacia strategica di quanto fatto è confermata dai numeri degli spettatori, in crescita esponenziale, che dimostra la percezione positiva tra gli affezionati e nuovi target.

La reputazione può definirsi un’eredità intangibile in quanto non è possibile definire l’entità dell’investimento economico necessario per raggiungere una determinata considerazione, né calcolarne il valore economico generato negli anni, nonostante ciò è tra gli elementi che più favoriscono la realizzazione e il successo delle successive edizioni.

 

 

 

Reputation is the degree of event credibility concerning the organizers as well as the public : although it is an intangible asset, it determines the success of an event through the years,  evaluation of which, as in the case of BNL in Italy, has been assessed in an YE study.

Both the success and heritage of the Championships in Rome are assessable not merely thanks to the value of its economic impact, which is obviously a fundamental element, but it must also be associated with reputation for its true positive outcome.

Reputation is achieved through a complex organisational startegy of assets: it is essential to consider the nature of the Championships, its targets, how it plans to evolve, how to transmit the idea of its very essence and towards which public it intends to focus its attention.

The image setup of the Championships, which has evolved through the years, as so with its positioning on the marketing and in the public’s mind, has given rise to the idea that such an experience cannot be avoided, thus emphasising its uniqueness and its tradition. Strategy efficacy, is confirmed by the number of spectators, in an increasing exponential, which illustrates a positive relationship between followers and new targets.

Reputation can be defined as an intangible heritage as it is impossible to define the investment entity necessary for reaching a certain objective and to assess its economic value generated through the years. Nevertheless, reputation is one of those elements essential for future realization of successful events.

WECOMSPORT – 1° FESTIVAL DELLA COMUNICAZIONE SPORTIVA

TITOLO: Il valore reputazionale di un grande evento.

 

RELATORE: Diego NEPI – Direttore operativo Internazionali di Tennis

 

La reputazione è il grado di credibilità dell’evento percepito sia tra coloro che vi collaborano che per il pubblico: seppur sia un elemento intangibile, partecipa a determinare il successo di un evento nel corso degli anni, la cui valutazione per esempio, nel caso degli Internazionali BNL d’Italia, è stata effettuata in uno studio di EY.

La riuscita e l’eredità del torneo di Roma non è più semplicemente misurabile grazie al valore dell’impatto economico, che ovviamente rimane un elemento fondamentale, ma deve essere affiancato alla reputazione per poterne determinare l’effettiva connotazione positiva.

La reputazione si costituisce mediante una complessa gestione strategica degli asset: indispensabile considerare l’identità del Torneo, come intende evolversi e quali obiettivi raggiungere, come transitare l’idea della propria essenza e su quale pubblico rivolgere la propria attenzione.

Nella costituzione dell’immagine del torneo, che si è evoluta strutturalmente negli anni, così come il posizionamento sul mercato e nella mente del pubblico, si è trasmessa l’idea di un’esperienza a cui l’individuo non può rinunciare, enfatizzandone l’unicità e la tradizione in cooperazione con l’evoluzione dello stesso. L’efficacia strategica di quanto fatto è confermata dai numeri degli spettatori, in crescita esponenziale, che dimostra la percezione positiva tra gli affezionati e nuovi target.

La reputazione può definirsi un’eredità intangibile in quanto non è possibile definire l’entità dell’investimento economico necessario per raggiungere una determinata considerazione, né calcolarne il valore economico generato negli anni, nonostante ciò è tra gli elementi che più favoriscono la realizzazione e il successo delle successive edizioni.

 

 

 

Reputation is the degree of event credibility concerning the organizers as well as the public : although it is an intangible asset, it determines the success of an event through the years,  evaluation of which, as in the case of BNL in Italy, has been assessed in an YE study.

Both the success and heritage of the Championships in Rome are assessable not merely thanks to the value of its economic impact, which is obviously a fundamental element, but it must also be associated with reputation for its true positive outcome.

Reputation is achieved through a complex organisational startegy of assets: it is essential to consider the nature of the Championships, its targets, how it plans to evolve, how to transmit the idea of its very essence and towards which public it intends to focus its attention.

The image setup of the Championships, which has evolved through the years, as so with its positioning on the marketing and in the public’s mind, has given rise to the idea that such an experience cannot be avoided, thus emphasising its uniqueness and its tradition. Strategy efficacy, is confirmed by the number of spectators, in an increasing exponential, which illustrates a positive relationship between followers and new targets.

Reputation can be defined as an intangible heritage as it is impossible to define the investment entity necessary for reaching a certain objective and to assess its economic value generated through the years. Nevertheless, reputation is one of those elements essential for future realization of successful events.