DAL GOLF ALLA SCHERMA: DUE CAMPIONI ITALIANI SULLA CIMA DEL MONDO

Il giorno 23 Luglio 2018 sarà sicuramente ricordato da noi italiani, amanti dello sport, come una giornata dalle grandi emozioni e mondiali successi. Dalla scherma al golf oggi si festeggiano i campioni italiani.

Mondiali di scherma di Wuxi

È d’oro infatti la prima medaglia dell’Italia ai Mondiali di scherma di Wuxi e, a conquistarla, è stata Mara Navarria nella spada femminile.

vittoria per i campioni italiani ai mondiali di scherma
Fonte: SkySport.it

La friulana, numero 1 del ranking mondiale, ha sconfitto in finale la rumena Ana Maria Popescu per 13-9 conquistando il primo titolo iridato della sua carriera. Un successo di gloriosa tradizione e grande scuola, quella della scherma italiana, che di tecnica, velocità, tattica e pazienza fa le sue armi migliori.

“Bisogna saper attendere il momento giusto per sferrare il proprio attacco – queste le parole di Mara Navarria al termine della gara – senza lasciarsi divorare da una fretta che può portare a scoprirsi facendosi colpire dall’avversario.
Questo successo era la promessa che avevo fatto al mio ex maestro Oleg Pouzanov.
Questa medaglia non è solo mia ma anche di mio marito Andrea e di mio figlio Samuele, così come del maestro Roberto Cirillo e dello staff della Nazionale, la mia seconda famiglia. È di tutti coloro che lavorano con me. È un cammino lungo e adesso voglio godermi questa emozione fortissima”
.
Le ragazze italiane della scherma non sono nuove ai successi mondiali, europei o olimpici, basti ricordare atlete come la Vezzali, la Errigo, la Di Francisca o la Volpi.

Torneo di golf Open Championship

È d’oro anche il successo maschile nel golf di Francesco Molinari che ha vinto l’Open Championship disputato sul green del Carnoustie Golf Links (par 71), in Scozia. Con questa vittoria Molinari è il primo italiano di sempre a vincere un major, ossia uno dei quattro tornei più importanti del golf mondiale. Decisivo è stato il giro finale, praticamente perfetto, in 69 (-2) colpi, con il quale Molinari ha avuto ragione su campioni quali Justin Rose e Rory McIlroy (278, -6), secondi a due colpi insieme a Kevin Kisner e al giovane Xander Schauffele.

Campioni italiani del golf, francesco molinari
Fonte: CorriereDellaSera.it

Quella compita da Molinari è un’impresa unica che il campione italiano dedica alla propria famiglia e al suo staff.

E’ stata una grande lotta ma per fortuna ce l’ho fatta. Congratulazioni ai miei avversari che sono stati assolutamente esemplari. Grazie anche ai volontari che hanno contribuito a rendere questo torneo davvero unico. Vedere il mio nome sulla Claret Jug con i migliori golfisti al mondo è un’emozione incredibile. Sono orgoglioso per quanto ho fatto oggi e in tutta la settimana. Questo successo è molto importante per il golf italiano e mi auguro che oggi tanti ragazzi abbiano seguito la gara davanti al televisore, perchè questa vittoria possa essere d’ispirazione per loro come lo fu per me il secondo posto di Costantino Rocca nell’Open del 1995” – con queste parole Molinari ringrazia tutti e si lascia alla gioia del momento.