AVVISO DI PROROGA PER LA CONSEGNA DI ALCUNI CONTEST

A grande richiesta, si comunica che il termine ultimo di presentazione dei progetti per i contest Maratona di Roma contest: la sfida in campo tecnologico, turistico e ambientale e 6 Nazioni: sport, divertimento e cultura al femminile è prorogato al 10 settembre 2017.

Si conferma la scadenza, sempre fissata al 10 settembre 2017, per il contest Semplicemente passione e al 10 ottobre 2017, per il contest Ritorno al futuro: una formula per Roma ecosostenibile.

Per ulteriori informazioni, controllare i regolamenti dei suddetti contest o contattare l’indirizzo wecomsport@uniroma1.it.

GAIOS VI INVITA AI CONTEST WECOMSPORT

L’inizio di agosto non poteva non regalare una delle giornate più calde di questa estate. Vi immagino al mare, a rinfrescarvi e rilassarvi dopo le fatiche degli esami. Vi immagino anche entusiasti perché oggi WeComSport ha lanciato ben quattro contest.

Tanti aspetti mi rendono orgoglioso di queste iniziativa: innanzitutto i partner scelti, che rappresentano in pieno lo sport a Roma: il Corriere dello Sport, la Maratona di Roma, il 6 Nazioni e la Formula E. Tre eventi  e una testata giornalistica eccezionali e da sempre focalizzati sulle emozioni che solo lo sport sa regalare.

Sono convinto che gli studenti di Comunicazione aderiranno numerosi alle singole iniziative.
È questo il secondo aspetto che mi rende felice: i ragazzi che hanno ideato l’evento fin da subito hanno creduto nell’iniziativa e nel promuovere lo sport tra gli studenti. I contest avranno questo obiettivo e potranno mettere alla prova i comunicatori del domani, facendoli confrontare direttamente con professionisti ed esperti del settore.

Per allenarsi al futuro, serve passione, creatività e spirito d’iniziativa. L’occasione di vivere esperienze uniche nella vita è di quelle ghiotte.
Forza, a lavoro, e… in bocca al lupo a tutti!

6 NAZIONI: SPORT, DIVERTIMENTO E CULTURA AL FEMMINILE

La Federazione Italiana Rugby e WeComSport invitano tutti gli studenti di Comunicazione d’Italia al contest 6 Nazioni: sport, divertimento e cultura al femminile.

L’obiettivo è ideare una campagna social per promuovere il Torneo 6 Nazioni 2018 tra le donne, costruire una comunicazione a loro dedicata per renderle protagoniste di questo sport.

Realizza uno slogan e uno storytelling, pianifica una campagna di promozione e inviala all’indirizzo wecomsport@uniroma1.it entro il 3 settembre 2017: il primo vincitore potresti essere tu!

Entrerai nel team della FIR e organizzerai una delle due partite della prossima edizione 2018. Ma non solo, sarai invitato al pranzo pre partita nell’esclusivo settore hospitality dello stadio olimpico.

Il secondo e terzo classificato avranno invece in premio 2 biglietti ciascuno per prendere parte come spettatori ad una partita del torneo.

L’esito del concorso verrà comunicato ai vincitori e pubblicato sui siti www.festivalcomsportiva.it e www.federugby.it/it dal 13 settembre.

La premiazione avverrà il 20 settembre 2017 in occasione del 1° Festival della comunicazione sportiva, presso il Centro Congressi della Sapienza, Università di Roma, Via Salaria 113, Roma.

Per i dettagli consulta il regolamento. Per ulteriori informazioni contattaci all’indirizzo wecomsport@uniroma1.it o sulla nostra pagina Facebook.

LA TAVOLA ROTONDA DI GAIOS: QUANDO IL CONFRONTO SIGNIFICA PROGRESSO

“Questo non voglio proprio perderlo”. Mi è venuto in mente questa riflessione quando ho sentito dai ragazzi di WeComSport cosa intendessero per tavola rotonda. In un primo momento non riuscivo a capire il significato dell’espressione. Ai miei tempi l’imperatore Nerone aveva fatto costruire la Coenatio Rotunda, ma era tutt’altra cosa… Mi interessava perciò scoprire questo significato moderno, per essere ancor di più al centro dell’evento.

E poi, ma cosa sono queste scatole magiche di cui parlano i ragazzi? Forse assomigliano a langula e paropsides per portare le cibarie al convivio e la rete? Ma perché portare lo strumento dei pescatori al cospetto dei commensali? No, forse si tratta di qualche altra stranezza del futuro. Da quello che ho capito devono essere strani messaggeri del futuro che raccontano le gesta degli atleti. Proprio per questo, non posso perdermela per capire come funziona il tam tam dello sport, come si elogiano le gesta dei suoi eroi, come si riportano scenari, antefatti, rivalità, storie di lealtà e di coraggio … insomma, tutto ciò che rende grande la vicenda sportiva. Chissà che il dibattito non possa fornirci nuovi spunti di riflessione su questo affascinante mondo di messaggeri.