Il giornalismo sportivo. Semplicemente passione

WECOMSPORT – 1° FESTIVAL DELLA COMUNICAZIONE SPORTIVA

TITOLO: Il giornalismo sportivo. Semplicemente passione

 

RELATORE: Alessandro VOCALELLI – Direttore Corriere dello Sport-Stadio

asterischi2004@yahoo.it

 

Abstract

 

La storia del giornalismo sportivo è una storia di passioni.  Racconti di passioni popolari, di piccoli grandi eroi che hanno riempito l’immaginario di molti italiani. Il matrimonio tra racconto sportivo e carta stampata nasce da un amore a prima vista, travolgente e con un legame tanto profondo quanto fedele. Almeno fino a ora. Un matrimonio che ha segnato la storia del giornalismo italiano, con record straordinari di diffusione, ma che ha anche indicato una modo di fare giornalismo, di dialogare con i lettori, di far convivere competenza e passione che il resto del mondo giornalistico ha scoperto con grande ritardo. Gli elementi di crisi del giornalismo di oggi, a cominciare dal tema credibilità/competenza, sono questioni ampiamente affrontate nel tempo dal racconto sportivo, dal racconto delle passioni. Non solo sportive.

 

Sports journalism. Simply passion

 

The story of sports journalism is a story of passions. Tales of popular passions, small great heroes who filled the imagination of many Italians. The marriage between sports newsprint and printed paper is born from a love at first sight, overwhelming and with a bond as deep as faithful. At least until now. This marriage marked the history of Italian journalism with extraordinary record of broadcasting, but also indicated a way to make journalism, to talk with readers, to live up to the expertise and passion that the rest of the journalistic world has discovered with great delay. The elements of crisis in today’s journalism, starting with credibility / competence, are largely developed over time through the sport’s tale, the tale of passions. Not just sports.